Ssris e metabolismo lento

Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, comunemente chiamati SSRI, sono farmaci usati per trattare la depressione. Sono alcuni dei farmaci antidepressivi più diffusi, secondo la Mayo Clinic, perché sono in genere sicuri e hanno meno effetti collaterali rispetto ad altri farmaci. Gli effetti collaterali possono variare tra gli individui in modo da poter parlare con il medico se si verificano sintomi scomodi, come la diarrea, gonfiore, nervosismo, insonnia e guadagno di peso.

Come funzionano

Gli SSRI modificano il modo in cui reagiscono i messaggeri chimici del tuo cervello oi neurotrasmettitori. Il neurotrasmettitore serotonina è impedito di essere riassorbito, quindi il termine “reuptake”. Voi sperimentano l’elevazione dell’umore quando il saldo della serotonina cambia. I farmaci sono indicati come selettivi perché l’unica sostanza chimica interessata sono i livelli di serotonina. Esiste una vasta gamma di SSRIs, ciascuno con gradi diversi di effetti collaterali.

Come ti interessano

La serotonina è una sostanza chimica che viene derivata nel tuo corpo dal triptofano amino acido naturale. Il triptofano è responsabile del trasportare messaggi attraverso percorsi neurali nel cervello che regolano i tuoi stati d’animo e spingono il sonno, l’aggressività e la fame. Quando la serotonina viene consumata troppo rapidamente, crea uno squilibrio. Gli SSRI impediscono l’assorbimento per bilanciare tali risposte. Oltre a influenzare ognuno in modo diverso, le varie opzioni SSRI possono produrre livelli diversi nella gravità degli effetti collaterali. Ad esempio, mentre alcuni pazienti sperimentano un aumento dell’appetito, altri possono sviluppare anoressia e smettere di mangiare. Gli antidepressivi possono interagire con altri farmaci che si potrebbero assumere. Il medico potrebbe aver bisogno di provare diversi tipi di medicinali prima di atterrare sulla giusta combinazione con gli effetti collaterali minimi per la chimica del corpo particolare.

Guadagno di peso

Gli antidepressivi non fisicamente rallentano il tuo metabolismo. Al contrario, di solito influenzano l’appetito. Secondo la Mayo Clinic, il vostro rinnovato interesse per mangiare non è dovuto alle funzioni metaboliche, ma perché ti senti meglio. Puoi aumentare il peso che hai perso in precedenza quando la tua depressione non è stata trattata. Allo stesso tempo, potresti essere letargico a causa della tua condizione mentale e non avere sviluppato sani procedure di esercizio fisico. La ritenzione del fluido è un altro effetto collaterale di alcuni SSRI, che può portare a un aumento di peso.

avvertimento

Uno degli effetti collaterali più gravi di assunzione di SSRI è un aumento del rischio di suicidio. Dovresti immediatamente informare il medico se avete dei pensieri di prendere la propria vita. Altrimenti, sapendo che si può avere peso quando si avvia la terapia SSRI, è possibile armarsi con una strategia per evitarlo. Condividete le vostre preoccupazioni circa le modifiche dell’appetito con il medico. Evitare fast food e dolci. Una volta che si inizia a sentirsi meglio, avviare un regolare programma di esercizi. Mantenere un diario alimentare per tenere traccia del tuo apporto calorico e spargere il tuo mangiare per includere cinque o sei piccoli pasti al giorno per evitare che binging. Se si inizia a sviluppare problemi di immagine del corpo, parlare con il medico prima di ridurre drasticamente l’assunzione calorica, che potrebbe portare ad un disturbo alimentare.