Sedia a dondolo per il dolore alla schiena

La terapia della sedia a dondolo per il dolore alla schiena è esistita da almeno 50 anni. L’utente più famoso della sedia a dondolo per il mal di schiena cronico è stato il presidente Kennedy. Il dondolo ripetitivo in una sedia a dondolo aumenta la proprioception, che è la consapevolezza del corpo della posizione delle sue varie parti, come la colonna vertebrale e le estremità inferiori, in relazione tra loro. Anche se non è ufficialmente una sedia a dondolo, il sedile a gravità zero è vantaggioso per i malati di schiena, a causa del suo posizionamento della colonna vertebrale, delle anche e delle gambe.

Presidente Kennedy

Lo specialista mondiale del tessuto molle e l’autore Janet Travell hanno raccomandato che il presidente Kennedy usa una sedia a dondolo dopo aver trovato molto confortevole la sedia a dondolo nel suo ufficio. È stato riferito che ha usato uno ogni posto che è andato, anche a bordo di Air Force One, per diminuire il dolore alla schiena da lesioni subite durante la seconda guerra mondiale.

raccomandazioni

Il dottor Barry L. Marks, un chiropratico della California, propone i seguenti esercizi seduti su una sedia a dondolo. Scivolare delicatamente con entrambi i piedi piatti sul pavimento spingendo con solo le gambe per 5 minuti. Quindi, alzare i tacchi e avere solo le punte delle dita che contattano il pavimento e spingono le gambe per 5 minuti. Eseguire la terza fase con un leggero dondolo per 5 minuti con solo i tacchi che contattano il pavimento. Questi esercizi possono essere ripetuti per tutta la giornata per aumentare il flusso sanguigno alle gambe e aumentare la propriocezione nella colonna vertebrale.

Precauzioni

La terapia della sedia a dondolo non è per tutti i malati di schiena. Potrebbe essere difficile a causa della superficie di seduta e della mancanza di supporto lombare. In questo caso si può provare l’uso di un cuscino di seduta in gomma o di un cuscino per la cuscino di seduta. È possibile utilizzare un supporto lombare per fornire una maggiore area di contatto per il basso per distribuire le forze in modo più uniforme.

Zero Gravity Chair

Un altro tipo di sedia che soffrono di mal di schiena e di sciatica è utile il reclinabile a gravità zero. Non è una sedia a dondolo, ma i suoi effetti terapeutici per il corpo sono estremamente efficaci. Il dottor Stewart Eidelson, un chirurgo ortopedico a Boca Raton, Florida, afferma: “La posizione di gravità zero riduce la quantità di forza esercitata sulla spina dorsale”. Il concetto di gravità zero è stato prima sviluppato dagli scienziati di ricerca della NASA quando stavano cercando le posizioni migliori per gli astronauti durante il lancio.

Vantaggi di gravità zero

La sedia a gravità a zero ergonomicamente progettata posiziona il corpo in modo che le gambe siano più alte del cuore e la spina dorsale sia in posizione neutrale. I vantaggi terapeutici della posizione di gravità zero includono: la decompressione spinale, la tensione muscolare del flessore dell’anca sulla colonna vertebrale e una migliore circolazione e livelli di ossigeno nel sangue.