Molibdato di sodio negli alimenti

Il molibdato di sodio è una forma chimicamente alterata dell’elemento minerale, sodico. Il sodio è un sale naturale e il molibdato di sodio è utilizzato nell’industria alimentare come fertilizzante e integratore nutrizionale per la salute. L’uso di molibdato di sodio negli alimenti può avere alcuni benefici e alcuni effetti collaterali. Parlare con il vostro medico circa il molibdato di sodio negli alimenti per assicurarsi che consumarlo non causerà effetti avversi.

usi

L’industria agricola utilizza gran quantità di molibdato di sodio come fertilizzante, in particolare su verdure come il broccolo e il cavolfiore. Viene anche alimentato ad alcuni bovini per contribuire a trattare le carenze di rame. Come risultato del suo utilizzo sui prodotti alimentari che consumi, tracce quantità di molibdato di sodio possono finire nella fornitura di cibo. Il molibdato di sodio nel tuo cibo può avere una serie di effetti sul tuo corpo, anche se i suoi effetti completi non sono completamente compresi.

Benefici

Il molibdato di sodio può aiutare a correggere una carenza di sodio aggiungendo sodio in più al tuo corpo, tuttavia il molibdato di sodio viene ingerito in tali piccole quantità, il suo contributo ai tuoi depositi di sodio complessi è probabilmente trascurabile. Una volta nel tuo corpo, la molecola di molibdeno è sgocciolata dalla molecola di sodio e può avere effetti positivi sulla vostra salute. Secondo Cancer.org, il molibdeno può essere usato per trattare malattie metaboliche rare che implicano carenze di rame. Il molibdeno può anche avere proprietà antiossidanti e antitumorali, ma non è sufficiente la ricerca per confermare queste affermazioni.

Precauzioni

L’assunzione di sodio molibdato può causare alcuni effetti collaterali negli esseri umani. Troppo molibdeno può causare sintomi di una carenza di rame, tra cui stanchezza, vertigini, comparsa di eruzioni cutanee, gotta, conteggio delle cellule del sangue bianche e anemia, o conteggio dei globuli rossi bassi. Se siete in gravidanza o soffrite di insufficienza renale o malattie epatiche, comunicate con il medico l’apporto di molibdato di sodio perché potrebbero peggiorare i sintomi della vostra condizione.

raccomandazioni

Secondo Cancer.org, il molibdato di sodio è disponibile come integratore alimentare in forma di capsula ed è in genere trovato combinato con altri nutrienti. Dose comuni di molibdato di sodio supplementare sono circa 75 microgrammi al giorno. Tuttavia, non esiste un’indennità giornaliera o un limite stabilito per il molibdato di sodio. Non utilizzarlo come integratore nutrizionale per la salute a meno che tu non sia sotto la supervisione del tuo medico o di un medico.