La dieta primaria di colangite sclerosante

Colangite sclerosante primaria è un disturbo infiammatorio dei canali biliari dentro e fuori dal fegato. L’infiammazione provoca cicatrici e indurimenti che restringono questi condotti. La malattia può anche influenzare i condotti della cistifellea e del pancreas. I cambiamenti dietetici possono contribuire a ridurre l’infiammazione, secondo il dottor Sandra Cabot, autore del libro del 1997 “La dieta di pulizia del fegato”.

Il disturbo

Quando i dotti biliari si restringono, la bile non può drenare efficacemente e può accumularsi nel fegato e danneggiare le cellule epatiche, spiega Jackson Siegelbaum Gastroenterology. I condotti possono diventare infetti, causando febbre, brividi e tenerezza nell’addome superiore. Se le mucose della bile nel flusso sanguigno, si può sviluppare prurito. La progressione della malattia può causare stanchezza cronica, perdita di appetito, perdita di peso e ittero. I danni a cellule epatiche a lungo termine possono portare alla cirrosi, un indurimento del fegato che impedisce di funzionare correttamente.

Cibi Beneficiali

Molti tipi di alimenti possono aiutare i pazienti con colangite sclerosante primaria, secondo Cabot. Raccomanda di mangiare più cibo grezzo possibile e di bere succhi vegetali crudi che contengono una combinazione di mele, barbabietole, broccoli, carote e sedano. Verdure crocifere come il broccolo, il cavolo e il cavolfiore supportano la funzione epatica e la disintossicazione. Mangiare cibi ad alto contenuto di zolfo ha un effetto sulle tossine che li rende più facili da espellere. Questi alimenti comprendono uova, aglio, legumi e cipolle. Si basi su pesci freschi o in scatola e pollame organico come fonti di proteine ​​buone. Il pollo e il tacchino devono essere liberi e cresciuti senza ormoni della crescita o antibiotici. Inoltre, bere 2 litri d’acqua ogni giorno.

Cibi da evitare

Cabot raccomanda di evitare tutti i prodotti di latte vaccino e di tutti gli alimenti contenenti glutine, che si verificano naturalmente in frumento, orzo e segale. Inoltre, non mangiare alimenti fritti o trasformati, carni conservate e tutti i margarini e simili diffusioni. Non dovresti bere alcool o bevande caffeinate. I prodotti contenenti zucchero raffinato e farina, cioccolato e dolcificanti artificiali sono anche fuori limite.

Grasso

Colangite sclerosante primaria può diminuire il flusso della bile nella bocca, che può impedire la digestione del grasso. Ciò porta ad un tipo di diarrea grassa chiamata steatorrhoea. Il British Liver Trust consiglia di mangiare meno grassi se questo si verifica. Non eliminare completamente il grasso dalla vostra dieta perché una certa quantità è essenziale per l’assorbimento delle vitamine A, D, E e K. liposolubili.

supplementi

Cabot consiglia di assumere integratori anti-infiammatori per diminuire l’infiammazione delle vie biliari causate da colangite sclerosante primaria. Queste includono le vitamine C, E e il beta-carotene naturale. Un’altra benefica sostanza antinfiammatoria è il selenio, secondo Cabot, che è possibile ottenere consumando 2 cucchiaini. Ogni giorno di un lievito in polvere alti in selenio.