Bordo inclinato per allungare la schiena

Le tavole inclinate, note anche come tabelle di terapia di inversione, sono state clinicamente dimostrate per ridurre il dolore alla schiena disatteso senza l’uso di farmaci o interventi chirurgici. Le guide inclinate consentono di appendere in giù mentre la forza di gravità allunga la schiena. Se soffri il dolore alla schiena causato dal disco rigido del disco, l’herniation del disco, la malattia degenerativa del disco, la sindrome del facet o la sciatica, un bordo inclinato potrebbe essere una buona opzione di trattamento. Dovreste consultare un medico prima di utilizzare una tavola inclinata per la terapia di inversione.

Benefici provenienti dalle schede slant

Energycenter.com ha pubblicato un articolo che ha analizzato diversi studi sulla terapia di inversione. In uno studio, 116 persone sono state testate per 12 mesi. Erano divisi in tre gruppi. I gruppi 1 e 2 sono stati somministrati una terapia di inversione per 10 minuti una o due volte al giorno, mentre il gruppo 3 era il gruppo di controllo. Dopo 12 mesi, le persone nei gruppi 1 e 2 hanno registrato una diminuzione del 33% nei giorni di malattia a causa del dolore alla schiena, che ammonta a circa otto giorni di malattia per singolo individuo. Lo studio ha concluso che la terapia di inversione è vantaggiosa.

Come funziona la spina dorsale?

La colonna vertebrale è costituita da una serie di ossa chiamate vertebre che sono legate da legamenti e muscoli. È progettato per proteggere il tuo midollo spinale, la superstrada che porta segnali elettrici dal cervello al resto del tuo corpo. Ogni vertebra è separata da un disco che presenta una sostanza gelida simile al centro e uno strato fibroso intorno al gel che è duro ma flessibile. I dischi agiscono come ammortizzatori per prevenire fratture di compressione delle vertebre. Forniscono la mobilità alla tua colonna vertebrale permettendone di piegarsi e torsione, e separano le vertebre per consentire alle radici nervose di scendere dal midollo spinale e viaggiare verso il resto del corpo.

Cause del dolore alla schiena

I dischi intervertebrali si basano sul trasferimento di liquidi e sostanze nutritive dalle vertebre sopra e sotto. Dipende anche da un forte strato esterno per contenere la porzione interna gel-like. Il peso eccessivo, la cattiva postura, il sollevamento pesante e movimenti ripetitivi possono creare pressione sui dischi che inibiscono il trasferimento di fluidi e sostanze nutritive, portando alla disidratazione e alla degenerazione del disco. Quando i dischi perdono il fluido, si riducono e diminuiscono lo spazio tra le vertebre, causando un contatto osseo-osso che può causare dolore. La disidratazione del disco provoca anche lo strato esterno del disco a diventare fragile e suscettibile di crepe e di lacrime che possono portare all’ereazione del disco. Il fluido dall’interno del disco può scorrere attraverso tali crepe e sporgere, esercitando pressione sui nervi e causando dolori alla schiena o sciatica.

Come le schede inclinate possono alleviare il dolore alla schiena

Le tavole inclinate e la terapia d’inversione ti allungano la schiena e contribuiscono ad aumentare lo spazio tra le vertebre. Questo tipo di terapia può ridurre notevolmente la pressione esercitata sui dischi, che potrebbero aiutare a disegnare il materiale gelato che è stato sporgente o ernia, al centro del disco e alleviare la pressione sui nervi. La pressione ridotta aiuta anche i dischi a disegnare nei fluidi e nelle sostanze nutrienti necessarie per una corretta idratazione e può ripristinare la corretta spaziatura del disco in modo che le vertebre non strofiniscano insieme. Utilizzando regolarmente una tavola inclinata potresti diminuire la pressione sulle vertebre e ridurre il dolore alla schiena.