Allergia pollenica e tosse

Il polline è uno dei tipi più comuni di allergeni. Granuli di polline vengono espulsi nell’aria da alberi, erbe e erbacce in diverse regioni e in diversi periodi dell’anno. La tosse è uno dei tanti sintomi dell’allergia al polline, che può essere alleviato con un trattamento adeguato. L’American Academy of Family Physicians consiglia di vedere un medico se la tosse è durata più di tre settimane. Anche se siete attualmente trattati per l’allergia al polline, potrebbe essere necessario un nuovo farmaco per alleviare i sintomi. Chieda al medico, tuttavia, prima di assumere farmaci per allergie da soli.

Cause e sintomi

I semi di polline sono responsabili della febbre da fieno, un tipo di allergia che provoca sintomi quando sono esposti a determinate sostanze nell’aria a cui siete allergici. L’American Academy of Allergy, Asthma e Immunologia stima che ogni anno 35 milioni di americani soffrono di febbre da fieno stagionale. Quando respiri le particelle di polline, possono essere intrappolati nel naso e nella gola. L’irritazione in bocca è una causa di tosse. Un naso soffocante e gocciolamento postnasale sono altre cause di tosse associate all’allergia al polline. Medline Plus osserva che altri sintomi della febbre da fieno includono starnuti e prurito occhi con cerchi scuri sotto.

Misure preventive

Le allergie al polline possono essere evitate limitando l’esposizione. Questo può essere una sfida, specialmente se i conteggi di polline sono alti nella tua regione. Polline trasferisce facilmente attraverso l’aria, e il vento può portare i granelli per chilometri. Tuttavia, l’Accademia americana di allergia, asma e immunologia dice che ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre al minimo il polline nella tua casa. Doccia subito dopo l’entrata da fuori e lasciare le finestre chiuse. Si consiglia di indossare una maschera facciale se si deve avventurarsi all’esterno quando il numero di polline è particolarmente elevato.

farmaci

Gli antistaminici over-the-counter possono aiutare a prevenire reazioni allergiche al polline, mentre i decongestionanti possono contribuire ad alleviare la gocciolina postnasale che può causare tosse. Controllare sempre con il proprio medico prima di iniziare qualsiasi nuovo farmaco. L’allergia del polline grave e la tosse successiva potrebbero richiedere un farmaco di prescrizione. Medline Plus raccomanda i colpi di allergia come metodo a lungo termine di sollievo dalla sensibilità al polline. Significato anche come immunoterapia, i colpi di allergia aumentano l’immunità ai pollini nel corso di diversi mesi e persino a volte di anni di trattamento.

Trattamento d’emergenza

Alcuni criteri richiedono un’attenzione immediata da un medico. L’American Academy of Family Physicians raccomanda un trattamento di emergenza per la tosse se accompagnato da sangue, perdita di peso eccessiva e febbre superiore a 101 gradi. Dovresti anche cercare un trattamento medico se sospetti che una tosse persistente sia legata all’asma. Molti pazienti con febbre da fieno hanno asma e polline può aggravare i sintomi. Tuttavia, non tutti i pazienti con febbre da fieno sviluppano asma. A parte la tosse, l’asma è marcata da difficoltà respiratorie.